Iscriviti alla newsletter!


Home Articoli Le interviste di Lorena

Pino Scaccia - 2011

 

Pino ScacciaPINO SCACCIA (Giuseppe Scaccianoce) Nato a Roma il 17 maggio 1946. Giornalista professionista dal 1974. Alla Rai dal 10 dicembre 1979 (sede di Ancona). Trasferito al Tg1 nel giugno 1987. Inviato speciale dal 1988. Redattore capo dal 2008. In pensione da maggio 2011

Come nasce la passione per il giornalismo? Come ci sei arrivato?

Da ragazzino sognavo di viaggiare e di scrivere: beh, ho trovato un lavoro che mi permette entrambe le passioni, sono fortunato. I passaggi sono stati tanti, come i sacrifici, ma ne è valsa la pena.

La Rai, il TG1

Alla Rai sono entrato con la nascita della Terza Rete, nel 1979. E’ stata un’occasione importante per moltissimi giovani. Sono stato assunto ad Ancona, nel 1987 sono passato al Tg1. Lavorando già alla “Domenica sportiva” ero destinato allo sport, ma poi sono finito in cronaca ed è stata la mia fortuna.

Leggi tutto...

Antonella Cappuccio Muccino

Ritrovarsi, farsi festa, mettere insieme progetti e lavori, con gioia, con allegria, sempre con la voglia di fare. Antonella, ho ritrovato un vulcano d’idee, di lavori fatti, di pittura arrivata ai vertici massimi, di ritratti che raggiungono addirittura il Vaticano, gli ultimi Papi, da Giovanni XXIII a Giovanni Paolo II, all’attuale Benedetto XVI, per non parlare di Carlo d’Inghilterra e Rita Levi Montalcini. E in questi ritratti si è inserito un libro che parla di gente comune, di vita vissuta tra gioie e sofferenze, di guerra e di ricostruzione, di un soldato, un prigioniero, un nonno, mio padre. Antonella, donna leale e generosa, si è offerta di fare il ritratto inserito nel libro che raccoglie la sua vita, “Betty, sono Bruno”.Antonella Cappuccio Muccino

L’incontro, piacevole e spensierato, avviene nel suo studio, a Trastevere, ricco di quell’atmosfera spartana e colorata in cui ci si immerge nel cuore dell’artista, si ritrovano segni ed emozioni, quadri e burattini, personaggi cari e maestri di vita. Una bottega, ma anche il cuore pulsante di un’artista.  Un cuore grande, in grado di ospitare i ricordi del mondo Rai come i ricordi e la vita passata e attuale di una bella, grande famiglia, i Muccino.

Leggi tutto...

Gianfranco Noferi - 2008

Gianfranco Noferi, il cittadino italiano di Raigulp!

Gianfranco Noferi Dopo una lunga esperienza come autore e produtt ore televisivo e multi mediale, nel 1994 entra in Rai come Direttore della Strutt ura Temati ca Programmi per Ragazzi, nella quale sviluppa innovati ve esperienze nell'uso della realtà virtuale e avvia la rinascita dell'impegno Rai nel sett ore dell'animazione.
Dal 1997 è dirett ore di Rai Sat 2 Ragazzi e dal 1999 di Rai Sat Ragazzi. Dal 1999 al 2004 ha creato e dirett o i canali satellitari Rai Sat Album, Rai Sat Gambero Rosso Channel, Rai Sat Ficti on, Rai Sat Premium. Suoi canali sono stati insigniti per nove anni di seguito dell'Hot Bird TV Award, premio per i migliori canali temati ci europei (il canale Rai Sat Ragazzi ha vinto quatt ro volte e per altre due volte ha ott enuto il premio speciale della giuria).
Att ualmente è responsabile dei due canali Rai Sat dedicati all'infanzia, in onda dal 1 novembre 2006 sulla piatt aforma SKY, RaiSat YOYO e RaiSat SMASH e dal 1 giugno 2007 è responsabile del Canale Digitale Terrestre Rai dedicato all'infanzia Rai GULP!.
Dal 2003 è membro del "Comitato di applicazione del Codice di autoregolamentazione Tv e minori"; è stato membro della "Commissione Minori e programmazione Rai" isti tuita ex art.6 del Contratto di Servizio tra Rai e Ministero delle Comunicazioni. Incontro Gianfranco Noferi a casa sua, su un terrazzo dal quale si assiste ad uno spett acolo che il tramonto rende speciale. Cingo con lo sguardo il lago di Bracciano, sono vitti ma di un eff ett o che prende l'anima. Margherita Noferi, perfett a padrona di casa, mi accoglie con stuzzichini accompagnati da buon vino bianco che Gianfranco apre per noi.. Che meraviglia avere dei vicini così....

Leggi tutto...

Perugia. Andrea Jengo - 2006

Un direttore a tutto tondo

Versatile, ricco di fantasia ed interessi, trae dal territorio nel quale vive lo spunto per attività che lo legano sempre di più alla nostra Azienda e al suo mondo fatto di curiosità e di un'inesauribile voglia di fare e di conoscere.

Andrea, ci racconti qualcosa di te?

Sono romano, ho 52 anni, una laurea in Sociologia, coniugato con una figlia, Alessandra. Vivo da oltre 25 anni ad Assisi, città nella quale mi sono trasferito al termine degli studi universitari a Roma.

Da dove nasce il rapporto così stretto con l'Umbria?

Il trasferimento in Umbria coincide con l'incarico di educatore penitenziario presso il carcere di Spoleto, incarico ottenuto da concorso pubblico della carriera direttiva nella Amministrazione Penitenziaria del Ministero della Giustizia. Il tutto nasceva dal servizio militare svolto nel carcere di Regina Cieli dove si rafforzò il mio interesse per il mondo penitenziario e le profonde innovazioni introdotte dalla legge di riforma al termine degli anni '70. Interesse non solo perseguito professionalmente con l'obiettivo di dirigere un carcere, ma anche attraverso articoli, interventi e monografie sull'argomento.

Leggi tutto...

Giuseppe Marchetti Tricamo - 2006

Una una vita tra i libri

L'autore

Docente universitario, giornalista, scrittore. E' responsabile di RaiEri, il settore editoriale della Rai. E' direttore responsabile di tre importanti testate: Nuova Rivista Musicale Italiana, storico e prestigioso periodico specializzato di Nuova Civiltà delle Macchine, trimestrale di cultura scientifica e di cultura umanistica e di Leggere tutti, mensile del libro e della letteratura. Ha maturato le sue esperienze presso testate giornalistiche quotidiane, settimanali, mensili e altre aziende editoriali.
Ha fatto parte di gruppi di progetto di importanti riviste. Ha lanciato sul mercato le prime pubblicazioni multimediali Cinema!, e Film! E poi King e Moda. Attualmente è docente di Economia e organizzazione delle imprese editoriali, presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma.
Inoltre ha pubblicato, fra l'altro, con Mondadori i libri: Fratelli d'Italia, la vera storia dell'inno di Mameli, Il tricolore degli Italiani. Storia avventurosa della nostra bandiera e Viva l'Italia, viva la Repubblica.

Leggi tutto...

Altri articoli...
Banner
Banner
Scrivi la tua storia insieme a qualcuno che trovi le parole per dirlo.
Banner
Scarica le ricette di Lorena Fiorini!
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner